Archive | Religione RSS for this section

Le varie bufale sulla Cappella di Rosslyn

In Scozia, per la precisione a Roslin, nel Midlothian ,vicino ad Edimburgo, vi è la cappella di Rosslyn nota anche col nome di cappella di San Matteo, la costruzione ebbe inizio nel 1446, ad opera di William Sinclair.

_63241030_rosslynexteriorview

La sua architettura è considerata tra le più belle in Scozia, la cappella sorge su quattordici pilastri, che formano un portico di dodici archi a sesto acuto su tre lati della navata. Ma la sua fama non si deve alla sua struttura architettonica bensì alle sue curiose decorazioni; essa infatti presenta una simbologia interna molto particolare non a caso su di essa sono nate molte leggende le più curiose sono sicuramente queste:
1) la cappella di Rosslyn fu costruita seguendo l’architettura del leggendario tempio di Salomone
2) la cappella fu costruita in onore dei templari ne sarebbero la prova diversi elementi facenti parte della simbologia ad essi associata come un cavallo con due cavalieri
3) Vi è la prova di un viaggio in America ben prima di Colombo ad opera di Enrico I Sinclair

Ma è tutto vero?….direi proprio di no sebbene con ciò non si vuole certo tangere o sminuire il fascino e il mistero di questa Cappella.

1)L ‘affermazione che il progetto della “Rosslyn Chapel” sia come quello del Tempio di Salomone è stato analizzato da Mark Oxbrow e Ian Robertson nel loro libro, Rosslyn e il Graal :

“La Rosslyn Chapel non ha alcuna somiglianza con il tempio di Salomone o Tempio di Erode gli assomiglia infatti come una casa di mattoni può assomigliare ad un libro tascabile. Se sovrapponete le planimetrie della Cappella di Rosslyn a quelle del Tempio di Salomone troverete che non sono nemmeno lontanamente simile nemmeno se cercherete di ricondurre le planimetrie alle medesime “scale” essendo una più grande dell’altra. Al contrario se sovrapporrete le planimetrie della Cappella di Rosslyn e alla Cattedrale di Glasgow troverete una corrispondenza sorprendente: le quattro mura di entrambi gli edifici si adattano con precisione. L’East Quire della Cattedrale di Glasgow è più grande di Rosslyn, ma i disegni di questi due edifici medievali scozzesi sono praticamente identici. Entrambi hanno lo stesso numero di finestre e lo stesso numero di colonne nella stessa configurazione. […] Molti scrittori di storia alternativa sono ben consapevoli di questo, ma stranamente non riescono a parlarne nei loro libri” LINK 

rosslyn-chapel

2)Per quanto riguarda un possibile collegamento tra i St. Clair (diventati poi Sinclair) ed i Cavalieri Templari, si ha ma non è certo quello che uno si aspetta infatti la famiglia ha testimoniato contro i Templari, durante il processo a Edimburgo nel 1309. Lo storico Dr. Louise Yeoman, insieme ad altri studiosi medievali, dichiara che la connessione tra Cappella e Cavalieri Templari è falsa, anche il bassorilievo templare spesso citato mostra un solo cavaliere mentre la seconda figura è un angelo che tiene una croce.

knight1

Lo studioso infine ricorda che la Rosslyn Chapel è stato costruito da William Sinclair in modo che il suo scopo principale fosse la Messa per le anime dei suoi familiari. [LINK ]

Si è anche affermato che altre sculture nella cappella riflettono immagini massoniche, ma la cappella fu costruita nel 15 ° secolo, e le prime notizie di logge massoniche nella terra di Albione risalgono solo alla fine del 17 ° secolo 16 ° e precoce. [LINK]
Una spiegazione più probabile è però che la massonica simbologia sia stata aggiunta in un secondo momento. Questo può aver avuto luogo nel 1860, quando James St Clair-Erskine, 3 ° conte di Rosslyn ha incaricato l’ architetto di Edimburgo David Bryce , un massone, ad intraprendere lavori di restauro zone della chiesa comprese molte delle sculture. LINK ]

3)Gli autori Robert Lomas e Christopher Knight hanno ipotizzato che alcune sculture della cappella rappresentino spighe di grano del nuovo mondo o di mais , una pianta che era sconosciuta in Europa al tempo della costruzione della cappella, perciò Knight e Lomas vedono queste incisioni come prove a sostegno dell’idea che Enrico I Sinclair, Conte di Orkney, viaggiò verso le Americhe ben prima di Colombo. Questa teoria nasce dal fatto che  Enrico I Sinclair, Conte di Orkney, barone di Roslin nel 1784, sia stato identificato da Johann Reinhold Forster come possibile Principe Zichmni ovvero il capitano descritto nelle lettere scritte intorno al 1400 dai fratelli Zeno di Venezia , in cui si descrivono un viaggio in tutto il Nord Atlantico al comando appunto del comandante Zichmni. Tutto ciò però si basa su teorie assolutamente non confermate [LINKma soprattutto su prove smentite o illogiche. Innanzitutto l’opera in cui vi è menzione dei viaggi dei fratelli Zeno non è confermata come autentica come spesso si crede o si vuol far credere [link]
Le prove scolpite, poi per gli studiosi medievali, vanno interpretate solo come raffigurazioni stilizzate di frumento, fragole o gigli. [ LINK]

507px-Indian_corn_rosslyn

Infine basta usare la logica, il capitano Zichmni non fece mai ritorno a casa ne fece menzione ad altri del viaggio, a detta degli Zeno, anche perchè  altrimenti il libro di Zeno (il nipote che raccolse tutte le lettere di suoi antichi parenti) non sarebbe l’unica prova, perciò vera o non vera che sia tutta la storia, sarebbe comunque impossibile che l’autore di questi fregi la conoscesse, chi gli e l’avrebbe raccontata? E poi per quale logica del resto avrebbe certo usato la simbologia di una pannocchia in un fregio per rappresentare il grande nord ed un così importante viaggio?

Anche con le sue bufale la cappella rimane un incredibile e affascinante sito storico della Gran Bretagna , consiglio inoltre di visitare questo link per capirne almeno in parte la sua bellezza www.rosslynchapel.org.uk

Indonesia angelo o alieno…no solo bufala

Miki vuol sapere alcune informazioni su questo video (vedi sotto)

Nel video di YouTube – che è stato girato in Indonesia e avrebbe avuto luogo il 11 settembre 2011, una figura umanoide luminosa che si direbbe alata, sembra cadere direttamente verso il basso dal lato destro dello schermo, per poi saltare (o volare) via. Circa sei secondi più tardi, quattro figure (presumibilmente guardie di sicurezza del centro commerciale) giungono sull’area in cui la figura era atterrata, è tutto falso?
Gli esperti sono d’accordo che questo video è fondamentale una bufala…Ma chi meglio di Derek Serra  famoso esperto di effetti speciali di Hollywood può spiegare il perchè questo video non viene ritenuto autentico?
Egli dichiara: “Questa creatura è luminosa e illumina l’area circostante. Data la luminosità che si nota però, l’oggetto dovrebbe illuminare l’intera area non una piccola parte. Inoltre, a ben guardare quando la luce colpisce l’edificio dietro di esso dato il suo movimento, vedremmo delle ombre sia dalla cornice della finestra e sia dall’ albero attraverso la parte interna dell’edificio come un movimento di rotazione su, ma quelle ombre sono assenti…” I nfine egli è curioso come faccia notare che proprio questo è un errore dei dilettanti che si avvicinano al mondo degli effetti speciali , negando così anche, la possibilità che sia un trailer di qualche film in uscita…..almeno si spera 😉

Tratto da lifeslittlemysteries.com

Il video della sirena di Mistero

Innanzitutto grazie dei vostri messaggi di solidarietà per quello che mi è successo…. Ma ora parliamo d’altro…. Sissy via email  mi ha chiesto se posso fare un post dedicato alla sirena mostrata in un un video su Youtube, lo stesso presente nell’ultima puntata di Mistero, sinceramente credo sia questo:

La possibilità che sia una bufala è il 110% visto che basta andare in internet per vedere monopinne per “travestimenti da sirena” ,e anche sullo stesso Youtube si possono vedere finte  sirene e falsi sirenetti di tutte le nazionalità come nel video sotto:

Più difficile è sicuramente identificare la ragazza ripresa, sebbene a mio parere si tratta di Hannah modella australiana abile nuotatrice diventata famosa qualche anno fa per aver nuotato in un acquario a Sidney in mezzo ai dugonghi . vedi foto:

mermaid06

 

Australia+Only+Resident+Dugongs+Arrive+Sydney+ucBpCDVa2oxl

Per altre foto suggerisco il Link di Repubblica.it

Il masso che lievita da solo…. con Photoshop

A volte ci sono notizie a cui si stenta a credere altre volte trovi pure qualcuno che ci crede, è il caso del masso che lievita da solo….non ci credete? guardate un pò qua…Link 
La notizia arriva dal sito unbelievableinfo e grosso modo a questa traduzione:
“Una pietra enorme in un villaggio di Al-Hassa regione dell’Arabia Saudita si solleva di 11 cm dal livello del suolo, una volta all’anno durante il mese di aprile e rimane elevata per circa 30 minuti. Dicono che 17 anni fa, uno Mujahid fosse stato ucciso, mese di aprile 1989, dietro questa roccia dove era nascosto. È possibile vedere ancora le macchie di sangue fresco sulla roccia. Sorprendentemente, quando la roccia si solleva da terra, queste macchie diventano più scure, più fresche e umide. I residenti locali ha cercato di pulire le macchie più volte, ma dopo un po ‘appare di nuovo sulla roccia automaticamente … Non è stupefacente?”


A mio parere è stupefacente che qualcuno abbia creduto a questa bufala comunque se qualcuno crede alla roccia galleggiante sappia che in realtà è il risultato di una manipolazione piuttosto rudimentale fatto con un programma di editing di immagini come Adobe Photoshop. Nella realtà, la grande roccia presente nella foto è sostenuta da diversi supporti di roccia naturale, come vediamo nella foto sotto. Mi sa che il vero mistero è come fa certa gente a dare notizie senza neanche informarsi….

Per saperne di più

Hoax slayer 
Al-habib 
Islam great religion