Archive | agosto 2013

La bufala di Snowden e le eruzioni solari

L’utente Gugu Tutu mi ha mostrato questi due articoli:

Sun-3

LINK

Sun-2

LINK
Sono sinceramente senza parole, in quanto sono articoli inattendibili e completamente forvianti ma andiamo ad analizzarli meglio.
Il primo articolo su Snowden è pura fantasia, si basa essenzialmente su questo articolo in Inglese di Internet Chronicle Link 
Cioè stiamo parlando di un sito di cui avevamo già fatto conoscenza grazie ad articoli come questi

Swufo-1

oppure Justin Bieber muore a 19 anni Link per poi invece rivelare che il cantante fa parte del gruppo Anonymous LINK con tanto di foto

Sun-1

…Direi solo imbarazzante come attendibilità!
Comunque stando a questo sito Snowden sa tutto di tutto vedere per credere LINK 


…Peccato però che non è proprio così tralasciando infatti che Snowden è un informatico, e niente di più, ne hacker o agente segreto e neppure uomo di vertice  che ha lavorato per CIA ed NSA (LINK) egli, avendo lavorato si per queste aziende ma come comune consulente ha “solo” rivelato i programmi di sorveglianza di massa degli USA e se leggiamo la sua vita ed i fatti che sono avvenuti ci rendiamo conto che il 98% delle cose che gli vengono attribuite sono bufale poichè non hanno nulla a che fare con lui (LINK)

Rimane da commentare il secondo articolo…. Molto imbarazzante visto che il titolo è completamente forviante basta leggere per capire che non c’è neanche un minimo di riferimento a Snowden…(Infatti lui non ha mai detto nulla!!)…. ma la cosa ancora più allucinante è che la fonte di questo articolo, NASA Science LINK  non sembra presentare la situazione così catastrofica come ci vogliono far credere… tradotta letteralmente “Il campo magnetico del sole cambia la polarità circa ogni 11 anni. Succede al culmine di ogni ciclo solare come dinamo magnetica interna del sole che si riorganizza.” Anzi anche Focus.it riporta l’articolo ma come si può notare in maniera del tutto diversa LINK e finendo con l’affermare: “Le conseguenze per la Terra saranno decisamente trascurabili: al massimo qualche disturbo nelle comunicazioni radio. E dal momento che l’inversione coinciderà con un picco dell’attività solare, a Natale potremmo osservare un maggior numero di aurore boreali.”


…Perciò quale è il problema? Mah mistero….Leggete l’articolo perchè indipendentemente dal fatto che non è catastrofico a mio parere rimane molto interessante….e speriamo di non dover leggere più cavolate su Snowden anche perchè così si ridicolizza la sua figura danneggiando veramente ciò che realmente egli ha portato alla luce.

Annunci