La bufala del papiro alieno da un Ufo Crash

Da poco mi è capitato di trovare in rete articoli con questo titolo PAPIRO ALIENO DA UN UFO CRASH del 1953? eccovi un link  ma sono molti a riportare questa notizia….Ma su cosa si basano questi articoli? Semplicemente su questo video qua sotto:

Sarebbe una scoperta incredibile se non fosse che è una bufala colossale!!! l’utente Youtube StephenHannardADGUK ha semplicemente riciclato una bufala precedente. Appena ho visto il video effettivamente i simboli mi avevano ricordato qualcosa, poi mi è venuto in mente un articolo del professore Jack Robinson dell’Università di Tampa Florida egli parlava del caso di una bufala chiamata “il marziano di Brooksville” del 1965, riguardante dei falsi scritti alieni… ed indovinate quali sono? Esatto proprio quelli del video!! vi propongo due immagini per rendere l’idea (quelli in bianco e nero sono quelli del 1965)

Script-2

Appurato che il foglio non è papiro ma bensì carta…in fondo a sinistra ha pure un timbro di controllo ( timbrare un papiro non mi sembra facile ne una grande idea potrebbe scolorare completamente) ci accorgiamo anche che pure gli scritti sono identici!! quindi ci troviamo di fronte ad un ennesima bufala, mi sembra giusto però farvi leggere l’articolo di Jack Robinson (il link dell’articolo in inglese)

Il “marziano” venuto a Brooksville di Jack Robinson

I rapporti UFO al giorno d’oggi non sono così interessanti come quelli di una volta. I recenti rapporti di solito sono solo storie di rapimenti alieni senza nessuna prova fisica che può essere utilizzata per la loro valutazione. Molto più divertente, per esempio, era nel 1965 il caso del “Brooksville marziano.” Ecco il rapporto United Press International dal Tampa Tribune:

BROOKSVILLE (UPI) – “Ha fatto un fischio e sono andato in linea retta a a 5.000 miglia all’ora o anche più veloce”, lo scaricatore di porto in pensione John F. Reeves ha detto ieri quando ha descritto un disco volante che sostiene di aver incontrato durante una passeggiata in un bosco qui vicino. . . . Ha detto di aver fatto circa 100 metri all’interno di un oggetto prima di incontrare un tipo di robot che si è diretto verso di lui, fermandosi a meno di 15 metri di distanza. . . .Il disco volante è stato descritto di circa 20 a 30 metri di diametro e sei metri di altezza, si trovava su di un carrello di atterraggio a quattro “zampe”
“Era verde-bluastro e rosso-viola con due finestre in alto”, ha detto Reeves.
Reeves ha detto di aver visto solo un robot e che si lasciato cadere due pezzi di carta simile a stoffa. Reeves ha detto che di aver recuperato i documenti e avevano “scrittura molto particolare”.

Una settimana dopo ho ricevuto una telefonata da qualcuno che si è presentato come “un corriere del NICAP,” il Comitato Nazionale indagini dei fenomeni aerei, la più grande organizzazione Pro-UFO del paese in quel momento. Il comitato si è offerto di darmi una copia della scrittura di uno dei due pezzi di carta. Ho colto al volo l’opportunità di vedere le prove fisiche.
La scrittura effettivamente sembrava strana:

marsmessage

Il formato sembrava quello di un telegramma. Volevo sapere che cosa diceva. Potevo decifrarlo? Lo trattai come un cifrario a sostituzione semplice come per le “cripto-citazioni” che a volte appaiono sui giornali. Dopo aver notato la ripetizione di un tre caratteri ho cercato di comporre una “parola” dopo alcuni tentavi falliti( ho accorciato la traduzione) ho provato “you” e funzionava. Era possibile sostituire le lettere y, o, ed u in tutto il messaggio. Ciò mi ha permesso di tradurre alcune altre parole e così via, fino a tradurre l’intero messaggio:

Pianeta Marte
Ston ____
Vieni a casa presto Ci manchi molto Perché
stare lontano troppo a lungo

Immaginate: Il linguaggio marziano tradotto lettera per lettera, parola per parola in inglese! E chiamano il loro pianeta con lo stesso nome che usiamo qua! Quali conoscenze inestimabile che abbiamo acquisito nella mia decifrazione di questo messaggio alieno! Semplicemente l’intero evento era una bufala.

 

Tag:, , , , , , , , ,

2 responses to “La bufala del papiro alieno da un Ufo Crash”

  1. Avventuriero says :

    Ottimo lavoro, sono contento che ci sia qualcuno come te che esegue un lavoro di questo genere. Aspetto altre news !

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: