Le bufale degli Ufo in Russia e del fenomeno Petrozavodsk

Purtroppo questo mese sono subissato da impegni, ma mi fa sempre piacere scrivere un nuovo post….ho notato che in questi giorni si fa un gran parlare di Ufo in Russia occultati dal Kgb….ovviamente tutte bufale…innanzitutto qualcuno avrà notato foto come questa….

ufocrashrussia194019453vb
……oppure come questa…..

wwn2

come apprendiamo dal sito americano forgetomori questa immagine viene dal miglior giornale creatore di bufale ovvero il mitico weekly world news e vi posso garantire che c’è molto da ridere…guardate questo LINK con tutto il giornale da cui è presa la notizia e capirete di che parlo…

Ma non è finita poichè si fa un gran parlare del cosidetto fenomeno Petrozavodsk, cioè una serie di avvistamenti luminosi avvenuti nei cieli, il 20 settembre 1977. Gli avvistamenti sono stati riportati a Copenaghen, Helsinki , e ad ovest di Vladivostok a est. Il fenomeno prende il nome dalla città di Petrozavodsk in Russia . Il direttore del Osservatorio di Pulkovo, Vladimir Krat inizialmente ha pensato che il fenomeno fosse causato dalla caduta di un meteorite . In seguito il fenomeno fu attribuito a delle aurore ma esso non può avvenire a bassa quota poichè la loro luminosità superficiale è bassa. Nell’intervista, pubblicata nel 1977 da Kansan Uutiset e Uusi Suomi , il dipendente dell’ Osservatorio Geofisico Nurmijärvi, Finlandia, Matti Kivinen disse che poteva trattarsi del residuo di un razzo o di un satellite . James Oberg in effetti ha attribuito il fenomeno di Petrozavodsk al lancio del satellite sovietico Kosmos-955 dal Cosmodromo di Plesetsk , avvenuto il 20 settembre alle 03:58 circa ora locale.

Secondo James Oberg, il Kosmos-955 fu lanciato in direzione nord-est e gli abitanti di Petrozavodsk (situata a sud-ovest da Plesetsk) osservarono la scia della fiammata del satellite, che causò il fenomeno. Yuli Platov dell’ osservatorio del’ IZMIRAN nel 1984, la comparsa di una macchia luminosa è associabile con la svasatura del motore del satellite. In un articolo successivo Platov osservò inoltre che “un certo numero di effetti aggiuntivi, che accompagnò il fenomeno Petrozavodsk, fa supporre che esso sia associabile con il successo del lancio di prova di un missile balistico , che è stato condotto nella stessa regione quasi nello stesso momento”. Pdf 
Forse il punto è proprio questo, meglio che la gente creda di aver visto un Ufo o che sappia che sulle loro teste si fanno, tranquillamente,  esperimenti militari segreti? Fate voi…..a seguito della relazione ufficiale, si è saputo che il satellite conteneva attrezzature scientifiche per “un’ulteriore esplorazione dello spazio “e gli strumenti per la misurazione esatta dei parametri orbitali. Ma è anche venuto alla luce che il satellite era in grado di fare auto-osservazione dei propri sistemi e dispositivi e si presume che sia stato un test per il sistema di sorveglianza militare, Tselina-D ,satellite per la sorveglianza anche a scopi militari tutt’ora in uso in Russia.Link

Tag:, , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: