La verità sul fantasma giamaicano di Spanish Town

Circa due anni fa comparve la notizia di un undicenne giamaicano di Spanish Town tormentato da un fantasma, la notizia era correlata da più video che riprendevano il povero ragazzo mentre subiva le angherie dello spirito, che nella lingua del posto, viene identificato come un Duppy. (Video sotto)

Ma è tutto vero? ASSOLUTAMENTE NO, sinceramente la notizia aveva fatto il giro del mondo per poi sparire nel nulla il che di per se è già sospetto, inoltre alcuni siti avevano più volte identificato il tutto come una bufala (vedi ad esempio Forgetomori ), ma purtroppo non si ha mai la certezza a meno che non si analizzi il video stesso…. ed è proprio ciò che ho fatto, e sono risultate subito evidenti alcune incongruenze.
Innanzitutto è molto, ma molto, sospetto che il ragazzino urli prima che l’azione avvenga, mi spiego meglio, la foto sotto queste righe è una comparazione di quando il ragazzino inizia ad urlare e di quando avviene l’azione, cioè egli urla a 00:41:19 ma il fantasma si manifesta a 00:41:22, come poteva sapere il ragazzino che la manifestazione ectoplasmica sarebbe avvenuta una frazione di secondi dopo?

Stessa domanda è valida anche per l’altro video-documento visto che anche qui l’urlo anticipa di centesimi di secondo l’apparizione del Duppy (vedi foto)


L’urlo prima dell’azione è sicuramente poco attendibile in quanto sappiamo che durante uno spavento l’azione precede l’urlo poichè il nostro corpo risponde prima della nostra paura o ansia essendo questi processi logici e non di istinto, per capire meglio cosa voglio dire prendiamo in esame un video di scherzi paurosi fatti ad individui ignari.

Come si nota facilmente l’urlo è successivo al movimento involontario di difesa o di equilibrio ma allora perchè nell’undicenne avviene prima? semplice lui sa che avverrà un movimento.

Ma non finisce qui se guardiamo la foto sopra notiamo una strana posizione dei piedi vicino alla sedia, come fossero pronti a spingere, ed una mano appoggiata al muro quando il ragazzo sembra “tirato” dal fantasma, vedendo effettivamente il replay di entrambe le “manifestazioni” capiamo il perchè ( sotto i 2 replay)

Nel primo caso le gambe si muovono ma ciò non dovrebbe essere possibile a meno che il punto di forza del movimento non siano proprio gli arti inferiori, infatti, dovrebbe essere solo la sedia a dovere essere spostata, al limite le gambe dovrebbero essere usate per puntellarsi, cioè avere una forza in direzione opposta, per non perdere l’equilibrio e non in direzione della sedia stessa.
Nel secondo caso se si guarda bene la scena il ragazzino non si stacca mai dal muro fino a quando non è preso dalla madre inoltre i movimenti che compie con le braccia non sono conformi ad una spinta apportata ad una gamba, se dubbiosi vi invito a provare a casa con un amico ciò che voglio dire…mi raccomando non fatevi male.
In conclusione mi sembra palese ritenere un falso il video stesso ma sottolineando la bravura del ragazzino ripreso sia come attore sia come atleta di wall tricks (se non sapete cosa vuol dire date un ‘occhiata a questo link )

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: